Assemblea dei soci

L’attuale situazione di emergenza sanitaria determinata dal virus COVID – 19, con la conseguente necessità di limitarne la diffusione evitando quanto più possibile il contatto fisico e gli assembramenti di persone, si ripercuoterà quest'anno in modo radicale anche sulle modalità di svolgimento dell'assemblea dei soci.

Non essendo oggi possibile riunire in un unico luogo fisico, come nei locali della sede della società, una molteplicità di soci per l’adozione delle necessarie delibere, il decreto “cura Italia” ha previsto all’art. 106, in deroga alla normativa ordinaria e statutaria, modalità di svolgimento delle assemblee societarie volte a consentire l’intervento e l’espressione del diritto di voto senza la presenza fisica del socio e quindi con modalità a “porte chiuse”.

Il cda , ai fini di garantire la maggior partecipazione possibile da parte dei soci ha scelto, anche su suggerimento di Legacoop, tra gli strumenti offerti in deroga dal decreto “cura Italia”, la nomina del Rappresentante designato. L'alternativa di fare votazione ed assemblea in telematico avrebbe precluso l'accesso al voto a molti dei nostri soci.

Pertanto esclusi i soci aventi diritto di voto (che intervengono tramite il rappresentante designato), gli altri soggetti legittimati ad essere presenti in assemblea (Presidente, Segretario, Rappresentante Designato, componenti degli Organi sociali) potranno intervenire medianti mezzi di comunicazione a distanza che ne garantiscono l’identificazione, senza che sia necessario che il Presidente e il Segretario si trovino nel medesimo luogo.

Proroga dei termini per la convocazione delle assemblee

l primo comma dell’art. 106 del decreto “cura Italia” stabilisce che la convocazione dell’assemblea può essere effettuata, in deroga a quanto previsto dagli articoli 2364, secondo comma, e 2478 bis del codice civile, nonché in deroga alle diverse disposizioni statutarie, entro180 giorni dalla chiusura dell’esercizio.
La deroga consente alle società di poter fruire del maggior termine senza che il consiglio di amministrazione debba riunirsi per deliberare sulla proroga.

Convocazione dell’assemblea

L’avviso di convocazione contenente l’ordine del giorno, l’indicazione del rappresentante designato nominato dalla cooperativa, le modalità di conferimento della delega, sarà inviato, come sempre, al domicilio dei soci 15 giorni prima della data di prima convocazione dell’assemblea

Conferimento della delega

il modulo di delega con le istruzioni di voto deve pervenire al rappresentante designato entro le ore 12 del secondo giorno precedente al giorno dell’assemblea in prima convocazione
La consegna del modulo di delega potrà avvenire, allegando copia del documento di identità in corso di validità, con le seguenti modalità:
a) in caso di modulo di delega con firma in originale:
- con consegna a mano o a mezzo corriere all’indirizzo indicato nell’avviso di convocazione;
- con consegna tramite posta ordinaria (raccomandata con avviso di ricevimento);
b) in caso di modulo di delega con firma digitale la consegna potrà avvenire tramite posta elettronica certificata.

Questo permettera a tutti i soci di poter esprimere la propria volontà di voto pur non potendo partecipare direttamente all'assemblea.
Il collegamento telemetico sarebbe stato di difficile accesso a molti che non hanno gli strumenti tecnici per accedervi.

Il rappresentante designato

La nomina del rappresentante designato spetta al consiglio di amministrazione che dovrà darne indicazione nell’avviso di convocazione unitamente alle modalità e ai termini per il conferimento delle deleghe.
Può essere nominato quale rappresentante designato una persona fisica (anche legata alla società, quale un dipendente o amministratore) o una persona giuridica purchè dotato delle necessarie competenze per poter organizzare l’afflusso delle deleghe in vista dell’assemblea, identificare l’avente diritto al voto, gestire le deleghe in un contesto di riservatezza, esprimere il voto in conformità alle istruzioni ricevute.

Il decreto chiarisce che il rappresentante designato non potrà esprimere un voto difforme rispetto alle istruzioni di voto ricevute.

Presentazione candidature per cda

Si comunica ai soci che a seguito delle nuove disposizioni le candidature dovranno pervenire entro il 31 maggio 2020 in modo da poter predisporre per tempo la lettera di convocazione che conterrà le schede di voto.

Documentazione e diritto di informazione del socio

Ai sensi dell’art. 2429 il bilancio deve restare depositato in copia presso la sede della società con la relazione degli amministratori, dei sindaci e del soggetto incaricato della revisione legale dei conti durante i 15 giorni che precedono l’assemblea e finché sia approvato.
Inoltre al fine di agevolare i soci i suddetti documenti saranno scaricabili dal sito

Al fine di consentire il più ampio diritto di informazione, tenuto conto delle particolari modalità di svolgimento dell’assemblea dovute alla situazione di emergenza sanitaria, i Soci aventi diritto di voto possono formulare domande relative ai punti all’ordine del giorno prima dell’Assemblea inviando, entro il 22 giugno 2020, una comunicazione mail con i dati anagrafici necessari per l’identificazione (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale) al seguente indirizzo di posta elettronica: cda.cooplavittoria.it Il Consiglio di amministrazione provvederà a fornire risposta il prima possibile e in ogni caso entro il 24 giugno 2020, prendendo in esame le sole domande strettamente pertinenti con gli argomenti all’ordine del giorno e in cui sia possibile l’identificazione del Socio richiedente.

La coperativa

La cooperativa La Vittoria di Cormano è una cooperativa edificatrice, fondata nel 1910, che realizza immobili nella duplice forma della proprietà indivisa (affitto) e divisa (vendita).

L'attività prevalente è svolta nel territorio di Cormano.

I nostri alloggi in affitto

Alloggi in affitto (proprietà indivisa) siti sul territorio di Cormano.

La coperativa in numeri

Coop. Edif. La Vittoria Soc. Coop.

Via Molinazzo, 6 – 20032 Cormano (MI)

C.Fisc. e P.Iva: 03526890151
Albo Società Cooperativa nr. A100513
Reg. Imprese di Milano 03526890151
Rea: 3578

Contatti

Telefono: +39 02 66305089
Fax: +39 02 66304441
Email: info@cooplavittoria.it
Website: www.cooplavittoria.it

ORARI APERTURA AL PUBBLICO:
mercoledì - giovedì dalle 16.15 alle 18.15
martedì - venerdì dalle 10.00 alle 12.30